Suggerimenti 5 per lavorare in modo pulito nel tuo studio di tatuaggi

Suggerimenti 5 per lavorare in modo pulito nel tuo studio di tatuaggi

Il tatuaggio non è una procedura sterile (rispetto alla chirurgia). Non lavoriamo in una "stanza pulita" con filtri HEPA e disinfettanti allo iodio per la pelle, ecc. Ma è una procedura pulita ed è compito dell'artista professionista mantieni il loro spazio di lavoro e gli strumenti il ​​più puliti possibile. Ciò non solo garantisce che il cliente lasci lo studio sano come è entrato, ma fornirà anche le basi per una corretta guarigione del loro nuovo tatuaggio.



Ogni artista impara (o dovrebbe imparare) queste cose durante il loro apprendistato, ma non fa male a scavalcarli di tanto in tanto e chiedersi se si sta ancora "correndo una nave stretta" quando si tratta di pulizia e di attrezzature sterili nel studio.


1.) LO STUDIO

C'è una ragione per cui gli artisti devono lavorare negli studi. Gli spazi di lavoro in uno studio sono appositamente adattati in modo che possano essere facilmente puliti ogni giorno e fornire un ambiente sicuro per l'artista e il cliente. È meglio che le pareti e il pavimento siano rivestiti in piastrelle di ceramica o altro materiale non poroso. Test con colorante UV hanno dimostrato che le macchine per tatuaggi emettono un micro spray in grado di coprire pavimenti e soffitti. Questo spray può includere agenti patogeni che possono rimanere indietro dopo il tatuaggio e aumentare il rischio di diffusione di malattie e infezioni se non vengono pulite periodicamente.



2.) LA TABELLA DI LAVORO



I tavoli di lavoro sono generalmente realizzati in acciaio inossidabile e ricoperti con pellicola trasparente per facilitare la pulizia. Dovrebbero essere puliti periodicamente, ma più spesso poi in studio. Ma la superficie superiore in cui si inseriscono i tappi e le macchine per l'inchiostro deve far cambiare l'involucro per ogni cliente e quindi spruzzare con un disinfettante. Metti le macchine lì durante il lavoro, quindi il tavolo di lavoro è quasi in contatto immediato con la pelle del cliente. Il tavolo di lavoro deve essere disinfettato.



3.) AGHI E TUBI

Non ci sono due modi per farlo; Ogni ago e tubo che viene a contatto con la pelle del cliente deve essere assolutamente sterile. Se si utilizzano tubi / manopole in acciaio, significa che è necessario sterilizzarli in autoclave con le impostazioni corrette e all'interno di buste sterilizzanti individuali con indicatore blu. Se l'indicatore non è diventato blu durante la sterilizzazione in autoclave, significa che il contenuto della busta non è stato sterilizzato correttamente e deve essere rifatto. Tutte le apparecchiature sterilizzate devono essere conservate nelle buste sterilizzate contrassegnate con la data di sterilizzazione e aperte di fronte al cliente.

Gli aghi e le cartucce devono inoltre essere conservati nei loro blister individuali e aperti di fronte al cliente. Bisogna fare attenzione a controllare che la confezione dell'ago non superi la sua migliore data, in quanto la sterilità del contenuto non può essere garantita successivamente.



4.) MACCHINE DA TATTOO



Le macchine sono la cosa più difficile da pulire. Molte delle bellissime macchine a bobina con disegni intrecciati e bobine avvolte in tessuto sono le più difficili del gruppo. Ma ci sono metodi per mantenere una macchina da tatuaggio pulita. Eccoli dal meno al più efficace.

Prima di tutto; è meglio coprire la macchina con la sacca per l'elica (lo stesso vale per il cavo) per evitare che si sporchi. Se la tua macchina può essere progettata per prenderla, devi prima sciacquarla dopo aver finito per metterla via (la macchina LACEnano non ha problemi a risciacquare o immergere in acqua). Quindi hai le opzioni 3;

a.) Pulirlo con disinfettante,

b.) Mettilo in uno sterilizzatore UV o

c.) Autoclave.




L'ultima opzione è la migliore e ti darà una macchina sterile come gli aghi che usi. Normalmente le macchine hanno un problema con la sterilizzazione in autoclave; i motori al loro interno sono motori tradizionalmente spazzolati e il vapore nell'autoclave trasforma le spazzole di grafite in poltiglia e rovina il motore. Alcuni produttori risolvono questo problema rendendo il motore rimovibile in modo da poter sterilizzare in autoclave la macchina ma non il motore. Ma questo ti lascia con una macchina che è metà sterile e mezza sporca, quindi non appena quel motore gira su tutta la faccenda è di nuovo sporco.

Il sito Macchina del tatuaggio LACEnano è stato progettato con un motore brushless, quindi l'intera macchina incluso il motore può essere sterilizzata in autoclave senza problemi e si ottiene una macchina veramente sterile. Questo è ottimo per te e per i tuoi clienti in quanto elimina un fattore di rischio dal punto di vista dell'immagine ed è molto professionale. Ora puoi estrarre la macchina dalla busta dell'autoclave di fronte al cliente, proprio come le tue manopole, gli aghi o le cartucce in acciaio inossidabile.


5.) STRUMENTI E GUANTI

Ultimo, ma non per importanza; assicurati di avere un contenitore per i rischi biologici che si trova nel tuo studio e lancia solo aghi e cartucce, mai nella spazzatura. Anche; non pensare nemmeno al tatuaggio senza guanti e se stai usando la vaselina sulla pelle tatuata assicurati di procurarti guanti di nitrile in modo che non cadano su di te. Sono anche grandi perché non provocano allergie al lattice come i normali guanti bianchi.

Tenerlo pulito e stare al sicuro!

Squadra LACEnano


Unisciti al club VIP EMAIL

OTTIENI L'ACCESSO IMMEDIATO A NOTIZIE, CONTEST E CODICI SCONTO

* Più di 10.000 tatuatore professionista già iscritto
Caricamento in corso ...